Oggi su TechnoGirl

La fotocamera in un libro

La fotocamera in un libro

Sveglia Mella che insegna ai piccoli a fare la nanna

Sveglia Mella che insegna ai piccoli a fare la nanna

App Incubate per mandare messaggi nel futuro

App Incubate per mandare messaggi nel futuro

La fotocamera in un libro

È un libro, macché è una fotocamera, no è entrambe le cose: si resta indecisi solo all’inizio guardando questo oggetto a metà fra design e tecnologia. Si chiama This Book Is A Camera e così spazza via ogni dubbio.

Lo ha ideato Kelli Anderson utilizzando la struttura di un vero e proprio libro che si apre e svela la forma di una fotocamera. Tutto è realizzato in cartone, con materiali tradizionalmente associati al mondo dell’editoria classica. Ma con l’aggiunta della tecnologia necessaria per scattare le foto.

L’idea è originalissima, basta aprire il libro per creare la sagoma tridimensionale di una fotocamera, posizionarla in modo da creare la giusta inquadratura e dunque scattare, semplicemente. Dovete solo aggiungere la carta fotografica.

Il risvolto analogico a cui fa pensare il libro arriva subito dopo lo scatto perché la fotografia deve essere sviluppata manualmente. Niente di digitale, dunque, per riportare alla comprensione un gesto che ormai facciamo senza neanche immaginare cosa si celi dietro il meccanismo di uno scatto fotografico che realizziamo con i nostri telefoni cellulari.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese