Oggi su TechnoGirl

Il primo smartphone in stick di Samsung

Il primo smartphone in stick di Samsung

Voglio fare yoga, da dove comincio? Ecco 3 app per principianti

Voglio fare yoga, da dove comincio? Ecco 3 app per principianti

Chat Sticker, la novità di Instagram per chattare nelle Stories

Chat Sticker, la novità di Instagram per chattare nelle Stories

La sveglia Slock non ti dice quando alzarti ma quando andare a letto

Slock è il nome di una sveglia immaginata da Raghvi Kabra e Mathew Samuel unendo le prime sillabe di tre parole: Go Sleep Clock. È essenziale, originale e divertente insieme, in pratica ce ne innamoriamo a prima vista e la vogliamo subito sul nostro comodino.

A quanto pare l’espressione assonnata e l’inconfondibile sbadiglio sono una costante della natura umana, in ogni angolo del mondo significano sempre la stessa cosa: sto morendo di sonno, voglio andare a dormire.

Ispirandosi a queste inequivocabili espressioni la sveglia ti invita ad andare a dormire quando è ora di coricarsi. In pratica funziona alla rovescia! Ma quante volte tardiamo troppo e pur cascando di sonno ci ostiniamo a ritardare l’ora della nanna, alzandoci come zombie il giorno dopo?

Quanto sia importante una buona qualità del sonno, insieme alle ore necessarie per ricaricarsi, lo sappiamo bene. Ma non sempre ci badiamo con la giusta attenzione. Se avete Slock ci pensa lei, la sveglia al contrario.

Non suona un insopportabile allarme quando è ora di alzarsi ma sbadiglia e invita a mettersi a letto quando è ora di fare il sonnellino ristoratore. Basta impostare l’orario in cui si desidera andare a dormire perché la sveglia sbadigli al momento giusto.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese