Oggi su TechnoGirl

Soap Beam, il proiettore portatile che sembra un sapone

Soap Beam, il proiettore portatile che sembra un sapone

Come ascoltare la musica gratis? 5 app simili a Spotify

Come ascoltare la musica gratis? 5 app simili a Spotify

Kissenger, per baciarsi a distanza con un’app

Kissenger, per baciarsi a distanza con un’app

Soap Beam, il proiettore portatile che sembra un sapone

Non poteva esserci nome più adatto di Soap Beam per questo device che effettivamente somiglia a una saponetta con il suo design così essenziale, pulito e fresco. Si tratta in verità di un proiettore che si combina allo smartphone e ne diventa accessorio essenziale.

Facile da portare, non molto più grande del telefono stesso, è tanto semplice e intuitivo quanto innovativo. Si connette ed è subito pronto da usare. Perfetto per vedere un film, i video musicali preferiti o visualizzare l’album delle foto.

Quando torniamo dalle vacanze ci piace condividere con gli amici i nostri momenti più belli che non hanno trovato spazio sui social e cosa c’è di meglio che invitarli a casa e mostrare le immagini delle ferie? Proiettandole!

L’idea è di BKID per Samsung e infatti è proprio con gli smartphone della maison coreana che Soap Beam si sposa alla perfezione. Basta scegliere il proprio colore preferito tra le tenui nuances proposte e proiettare tutto quel che si vuole!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese