Oggi su TechnoGirl

Pulizie di primavera, sì ma digitali

Pulizie di primavera, sì ma digitali

Il mouse ergonomico di Gihawoo che sembra un joystick (aspetta, lo è!)

Il mouse ergonomico di Gihawoo che sembra un joystick (aspetta, lo è!)

Olive Pro, gli auricolari wireless che sono anche apparecchio acustico

Olive Pro, gli auricolari wireless che sono anche apparecchio acustico

La mini cucina design si chiama Ordine

La soluzione più innovativa per cucinare? Si chiama Ordine, è nato per sfruttare al meglio gli spazi più piccoli ed eliminare tutto quello che non serve. Si compone infatti di due semplici punti cottura, non c’è il forno, non c’è il mobile stesso della cucina classica con i tradizionali fuochi.

Sì, è molto ridotto, minimalista a dir poco. Ma per sfruttare gli spazi più piccoli è davvero l’ideale. Con il tocco in più dato dal design e della tecnologia contemporanea perché, diciamolo, le classiche piastre per cucinare che si trovano nella grande distribuzione sono davvero brutte. E non così performanti.

L’idea è di Adriano Design che ha immaginato una struttura centrale da montare a muro e che contiene l’effettiva fonte energetica che attiva le due piastre. Ha un linguaggio estetico minimal e non invade lo spazio neanche visivamente.

A questo elemento centrale si connetono due piastre che si possono agganciare direttamente alla struttura a muro o abbassare quando servono sul ripiano, una alla volta o insieme, scegliendo la temperatura desiderata. Tutto è in legno e rame, estremamente elegante.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese