Oggi su TechnoGirl

Il router da parete che non solo amplifica il wi-fi ma decora anche la casa

Il router da parete che non solo amplifica il wi-fi ma decora anche la casa

Gaze Tray, svuotatasche e organizer che ti ricarica anche i device

Gaze Tray, svuotatasche e organizer che ti ricarica anche i device

Come diventare donatori di sangue… su Facebook

Come diventare donatori di sangue… su Facebook

La pendrive con impronta digitale? C’è, è di Lexar

Una pendrive è indispensabile per portare con sé documenti e file ovunque nella massima praticità ma troppo spesso il rischio di perderle e con esse perdere dati importanti e sensibili è molto alto. Una chiavetta USB chiunque può aprirla. Ecco allora la soluzione definitiva.

Lexar ha immaginato la sua nuova JumpDrive F35 per risolvere questa rogna una volta per tutte perché non bastano le password per proteggere i dati contenuti nella nostra preziosa pendrive, ci vuole qualcosa di più.

La novità tecnologica richiede, come ormai fanno anche molti smartphone, il riconoscimento dell’impronta digitale. Così sarete voi e solo voi ad accedere al contenuto della chiavetta, che si tratti di file confidenziali di lavoro o che ci si limiti alle foto personali.

Il mini scanner di impronta digitale è integrato nel corpo della penna USB ed è in grado di riconoscere fino a 10 impronte in modo che la pendrive possa essere anche condivisa con il proprio team di lavoro o con la famiglia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese