Oggi su TechnoGirl

Monta la action cam sul frisbee per raccontare la tua estate

Monta la action cam sul frisbee per raccontare la tua estate

Galaxy Fold: e se lo smartphone lo portassi al polso?

Galaxy Fold: e se lo smartphone lo portassi al polso?

La pendrive con impronta digitale? C’è, è di Lexar

La pendrive con impronta digitale? C’è, è di Lexar

Monta la action cam sul frisbee per raccontare la tua estate

E se la action cam fosse montata sul frisbee e ti desse una prospettiva tutta nuova sulle tue vacanze? L’idea è di Brookstone che ha ideato VFO, una sigla che sta per Video Flying Obejct e dà il nome all’accessorio hi-tech di vui vogliamo parlarvi oggi.

Si tratta di una mini videocamera stand-alone, capace di funzionare da sola a differenza di molti accessori della classica GoPro che si integrano con la videocamera primaria. Certo ha una definizione non troppo elevata – 720p – ma quanto basta per cogliere tutta l’essenza del divertimento estivo.

Si monta direttamente sul frisbee tramite un sostegno e una custodia waterproof, così se mentre si gioca il frisbee finisce in acqua o nel lago le immagini non vengono compromesse e la videocamera continua a funzionare documentando davvero tutto.

VFO ruota liberamente su un perno di sostegno e quindi consente di riprendere la scena cambiando continuamente punto di vista a seconda dei movimenti del frisbee stesso. Il risultato sarà forse un po’ caotico ma di certo anche super divertente.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese