Oggi su TechnoGirl

Il primo smartphone in stick di Samsung

Il primo smartphone in stick di Samsung

Voglio fare yoga, da dove comincio? Ecco 3 app per principianti

Voglio fare yoga, da dove comincio? Ecco 3 app per principianti

Chat Sticker, la novità di Instagram per chattare nelle Stories

Chat Sticker, la novità di Instagram per chattare nelle Stories

Il router da parete che non solo amplifica il wi-fi ma decora anche la casa

Il problema di un router? È quasi sempre esteticamente insignificante, quando non addirittura brutto, e occupa spazio su una superficie che preferiremmo poter utilizzare diversamente. A meno che non abbiate Wall Router, immaginato da Yeong Seok Go.

Certo, si tratta di un router a tutti gli effetti ma si appende alla parete. Ha un’estetica ricercata e minimale con un tocco di originalità, amplifica il segnale e rende la connessione wi-fi stabile e potente. Di più cosa si può volere?

Anziché nasconderlo in un angolo, si espone in bella vista come un accessorio d’arredamento che aggiunge il suo tocco ricercato alla parete a cui si aggancia. Basta poco, la funzione rimane invariata ma il lato estetico ne gode.

Comprende anche una discreta fonte luminosa. È un anello centrale illuminato che rende più accattivante l’accessorio ma funge anche da indicatore della potenza del segnale: più la luce è forte, maggiore è il segnale del wi-fi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese