Oggi su TechnoGirl

Window Solar Charger, la finestra ti ricarica il device

Window Solar Charger, la finestra ti ricarica il device

Il segnalibro che ti ricarica il telefono

Il segnalibro che ti ricarica il telefono

La calcolatrice nerd ma di design

La calcolatrice nerd ma di design

I selfie di gruppo a distanza? Apple registra una brevetto

Stiamo vivendo quella che in molti definiscono la “nuova normalità” anche se di normale stiamo provando con tutto il nostro impegno a metterci qualcosa che in verità non c’è davvero. A quanto abbiamo rinunciato, a quanto stiamo ancora rinunciando specialmente in termini di socialità? I selfie con gli amici sono tra questi, non è ancora il momento di ammucchiarsi tutti vicini per scattare una foto ricordo.

Niente paura, la tecnologia ha risolto il problema. Anzi lo ha fatto Apple, nello specifico, che pare abbia registrato un brevetto. Non puoi farti i selfie con i tuoi amici dal vivo? Usa un’app che raggruppa le persone fisicamente distanti in un’unica foto. Benedetti siano il software e la sua magia.

L’idea è quella di creare un selfie di gruppo artificiale a partire da foto statiche, riprese video o condivisioni di immagini delle diverse persone che vogliono comparire nello stesso scatto. Anche senza esserci (stati) davvero al momento della foto.

Come funziona: il concetto si basa sull’idea di un “obiettivo multi-fonte” – spiega Apple – che consente di modificare le singole foto prima di raggrupparle insieme generando un nuovo contenuto visivo. Di cui si può decidere ogni dettaglio, dalla posizione delle singole persone nello spazio alla loro ubicazione rispetto alle altre.

Va bene, non sarà proprio come farsi un selfie con gli amici di presenza ma fintanto che non sarà possibile tornare alle vecchie abitudini, che pensavamo così ovvie e invece ci mancano come l’aria, bisognerà pur arrangiarsi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese