Oggi su TechnoGirl

UHD monitor di Athena Design, lo smart working mette il turbo

UHD monitor di Athena Design, lo smart working mette il turbo

Ebo Catpal, il compagno di giochi del tuo gatto è hi-tech

Ebo Catpal, il compagno di giochi del tuo gatto è hi-tech

Google Nest, il walkie talkie contemporaneo

Google Nest, il walkie talkie contemporaneo

SpoonTek, il cucchiaio che aggiusta il sapore

Questa notizia farà inorridire i puristi della cucina che amano gli ingredienti semplici e naturali, l’alchimia delle ricette, mettere le mani in pasta ed essere i soli artefici del gusto. Parliamo di un cucchiaio che col gusto ha molto a che fare ma in chiave decisamente hi-tech.

L’hanno messo a punto Ken e Cameron Davidov, padre e figlio, che hanno preso uno strumento comunissimo come il cucchiaio dandogli la capacità di acccentuare i sapori per stimolare tutti i recettori del sapore della nostra lingua.

Ce n’era bisogno? Conosciamo già la risposta dei suddetti puristi però l’idea ci incuriosisce comunque, e non poco. Secondo i creatori lo speciale cucchiaio potrebbe essere accluso a confezioni di yogurt o di ramen instantanei o di gelato. Per offrire un’esperienza di gusto inconsueta.

Si chiama SpoonTek lo strumento di cui parliamo e che attraverso una tecnologia ionica stimola i recettori della lingua e ci fa sentire che il cioccolato è ancora più cioccolatoso, che la zuppa ha sfumature di gusto inaspettate, che il gelato è addirittura più buono. Arricchisce l’esperienza, insomma. Ma la altera, anche, in un certo senso.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese