Oggi su TechnoGirl

Mictic, muovi le mani e suoni lo strumento che vuoi (senza lo strumento)

Mictic, muovi le mani e suoni lo strumento che vuoi (senza lo strumento)

A Budapest gli arredi urbani sono hi-tech e li firma Hello Wood

A Budapest gli arredi urbani sono hi-tech e li firma Hello Wood

Il condizionatore portatile che è anche mini frigo

Il condizionatore portatile che è anche mini frigo

Karol G e il viaggio nel mondo attraverso le canzoni

Ma te lo ricordi com’era andare a ballare, sentirsi dolcemente stanchi a metà serata e riposarsi al bar con un drink in mano in mezzo agli amici? Te lo ricordi com’era sentire una canzone che ti piace e vincere ogni stanchezza per tornare in pista? Te lo ricordi quando suonava Tusa di Karol G e morivi dalla voglia di muoverti?

La pandemia ha spezzato in molti modi la nostra vita e ci ha tolto il piacere di ballare in mezzo a centinaia di persone ma chi ha detto che non possiamo farlo pure a casa? Karol G ha pensato di cambiare le carte in tavola e farti ballare ovunque ti trovi. Con il nuovo album KG0516 e la collaborazione di Spotify.

Le 16 canzoni del disco vanno dall’urban pop alla reggaeton, dalla bossa nova al reguepop passando per un tocco messicano e qualche ballata. Così la popstar colombiana ci regala un mix esplosivo per ballare a più non posso. Vivendo la musica in un modo inaspettato.

La cantante ha spiegato di aver voluto portare gli ascoltatori in un posto nuovo con ogni canzone, perciò il mix di stili e sonorità. E poi c’è la parte grafica: tutto inizia salendo su un aereo di Tusa Airlines insieme a Karol G attraverso un’esperienza immersiva diventa un viaggio virtuale ma non meno appassionante. La pilota è lei. Pronti all’imbarco?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese