Oggi su TechnoGirl

Mictic, muovi le mani e suoni lo strumento che vuoi (senza lo strumento)

Mictic, muovi le mani e suoni lo strumento che vuoi (senza lo strumento)

A Budapest gli arredi urbani sono hi-tech e li firma Hello Wood

A Budapest gli arredi urbani sono hi-tech e li firma Hello Wood

Il condizionatore portatile che è anche mini frigo

Il condizionatore portatile che è anche mini frigo

BheemUP, la tecnologia ti salverà la schiena

Quante volte abbiamo sognato di poter guardare Netflix a letto senza torcicollo, posizioni strambe o trecento cuscini a sorreggerci, onde poi svegliarci tutti storti per esserci addormentati davanti allo schermo? Ci pensa BheemUP.

È un accessorio che non ti aspetti e anche se a prima vista appare simile a un supporto per lo schermo, in verità è un supporto per il letto. Si agisce proprio alla radice, insomma, adattando il letto stesso alle nostre attività.

D’accordo, gli esperti dicono che a letto si deve solo dormire, che bisogna associare una routine rilassante al momento e al luogo del riposo onde non rischiare di dormire male. Ma la verità è che ci sono momenti in cui vogliamo solo rilassarci facendo quello che ci piace dove più ci troviamo a nostro agio.

Ispirandosi ai letti regolabili d’ospedale, trasla quelle potenzialità al nostro letto di casa ma aggiunge anche diverse funzioni hi-tech che consentono di tenere traccia del nostro sonno, monitorare i nostri organi vitali durante il riposo e persino rilevare la postura e correggerla.

Addirittura vibra per svegliarti all’ora giusta, ma dolcemente: basta sveglie traumatiche. Si integra anche con smartwatch, Google Home o Alexa per regolare le luci e i suoni secondo il ritmo del nostro sonno. È un’idea di Nikhil Autar.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese