Oggi su TechnoGirl

Gli auricolari Hakii Ice paiono congelati nel ghiaccio

Gli auricolari Hakii Ice paiono congelati nel ghiaccio

Hoto è la bilancia smart da desiderare

Hoto è la bilancia smart da desiderare

La Xbox firmata Gucci non è sogno ma realtà

La Xbox firmata Gucci non è sogno ma realtà

Il rilancio del Nokia 6310, solo per nostalgici

Alzi la mano chi, almeno per motivi anagrafici, ha avuto un Nokia come primo telefono cellulare. Era diventato così diffuso che sembrava non potesse esistere altro e la concorrenza arrancava. Buone notizie per i nostalgici. Il Nokia 6310 è tornato.

Ha una silhouette che rende omaggio a quella originale e mantiene intatto il suo fascino ormai vintage ma ovviamente si è aggiornato nel design che è più sottile, maneggevole, elegante e in linea con i trend attuali.

Il Nokia 6310 originale era uscito con l’inizio del nuovo millennio, nel 2001, ed era diventato un must per la sua affidabilità (la batteria durava in eterno) e un design per l’epoca molto accattivante. HMD Global, che ha acquisito Nokia nel 2016, intende riportarlo agli antichi splendori. Ci riuscirà? È presto per dirlo.

La struttura è in policarbonato e si declina in quattro colori – verde scuro, giallo, nero e blu. Lo schermo è da 2,8 pollici e ovviamente non più monocromatico. Contiene anche il giochino Snake che si trovava su tutti i Nokia degli anni Novanta. Inoltre ripropone il miracolo della batteria di lunga durata, che con li smartphone odierni possiamo solo sognare: in standby promette 21 ore, in conversazione 19.

Certo, le foto saranno scarse, la ram è di soli 8 MB, ha 16MB di archiviazione e uno schermo piccolissimo e con risoluzione ridotta. È necessario anche riabituarsi al tastierino non touch. Ma vuoi mettere il fascino del passato?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese