Oggi su TechnoGirl

Krado, il sensore che ti accudisce le piante

Krado, il sensore che ti accudisce le piante

Lo schermo mensola di Studio Booboon

Lo schermo mensola di Studio Booboon

Pixel Watch, ecco il nuovo smartwatch di Google

Pixel Watch, ecco il nuovo smartwatch di Google

Neon Hex, sistema di luci modulari

Si chiama Neon Hex il nuovo progetto di ZK W che insieme a Moonside punta tutto su tecnologia, dinamismo e modularità. Tre concetti che sposati insieme fanno a dir poco scintille. E sono scintille al neon e multicolor, in questo caso specifico.

L’idea è quella di un sistema di illuminazione da parete composto da moduli minimi a forma di Y che puoi comporre a piacimento creando elementi più estesi. Sono tutti a led e controlli la luce, in intensità ma anche nel colore, tramite un’app.

Gli effetti luminosi sono pressoché illimitati perché sfumature di colore e intensità luminosa sono interamente nelle tue mani. E l’effetto visivo è davvero fenomenale. Sei tu che scegli se optare per il monocromo, per un accostamento preferito o per decine di colori diversi. Anzi, milioni. Sedici per la precisione.

Di più: ogni elemento luminoso prevede anche un sensore audio dunque l’installazione luminosa risponde allo stimolo sonoro. Che esperienza: trovarsi in una stanza al buio, con la sola installazione accesa mentre risuona la musica e la luce pulsa insieme ad essa!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese