Oggi su TechnoGirl

Krado, il sensore che ti accudisce le piante

Krado, il sensore che ti accudisce le piante

Lo schermo mensola di Studio Booboon

Lo schermo mensola di Studio Booboon

Pixel Watch, ecco il nuovo smartwatch di Google

Pixel Watch, ecco il nuovo smartwatch di Google

Canairi l’uccellino che controlla la qualità dell’aria

I purificatori d’aria quasi sempre sono un po’ banalotti, se non proprio tristanzuoli. In qualche caso invece il design tenta un’audacia e offre forme geometriche un po’ più ricercate. Il punto è sempre lo stesso: ci interessa controllare la qualità dell’aria, in un mondo che corre verso l’autodistruzione.

Canairi rende tutto più grazioso. Non è un purificatore d’aria, attenzione, ma ne rileva la qualità e ti informa. Così puoi correre ai ripari e sapere sempre quanto è sano l’ambiente di casa tua. Con un tocco divertente e bello da vedere.

La tecnologia, il design e il divertimento si sposano alla perfezione in questo oggetto immaginato da Hans Høite Augustenborg che si è ispirato proprio ai canarini che i minatori portavano con sé nelle miniere. Erano in grado di avvisarli se qualche gas li metteva in pericolo di vita.

Oggi Canairi fa la stessa cosa ma con un approccio più tech. Non è un canarino vivo, ma un canarino giallo vivo che segnala quanto l’aria è salubre. Lo fa cambiando posizione. Se è ritto in piedi, l’aria è buona. Se tende a spostarsi verso il lato, o addirittura cade verso il basso, l’aria non è salubre quanto dovrebbe.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese