Oggi su TechnoGirl

Leica D-Lux 8, la nuova fotocamera compatta da volere subito

Leica D-Lux 8, la nuova fotocamera compatta da volere subito

Le pubblicità su Instagram stanno cambiando

Le pubblicità su Instagram stanno cambiando

Diritto di opposizione: impedire a Meta di usare le tue foto per addestrare le IA

Diritto di opposizione: impedire a Meta di usare le tue foto per addestrare le IA

AAA volontari per missione (simulata) su Marte cercansi

Freniamo subito gli entusiasmi, la NASA sta davvero cercando volontari ma è necessario risiedere negli Stati Uniti, di conseguenza siamo automaticamente esclusi. Se però tra noi c’è chi vive negli USA e ha una formazione scientifica, potrebbe avere una chance.

La notizia riguarda un bando di selezione per quattro volontari disposti a partecipare a una missione simulata su Marte della durata di un anno. Si chiama CHAPEA 2 (perché è la seconda), acronimo di Crew Health and Performance Exploration Analog.

La missione consiste nel vivere per un anno, dalla primavera 2025, in un habitat progettato ad hoc per simulare le condizioni di vita su Marte. La struttura si trova all’interno del Johnson Space Center di Houston, è interamente stampata in 3D e misura circa 160 metri quadri.

Durante la permanenza i volontari devono abituarsi a vivere in ambiente alieno con risorse limitate ed eseguire attività come la coltivazione del cibo, la manutenzione degli spazi e persino alcune passeggiate spaziali in un’area esterna che riproduce il paesaggio marziano.

Stuzzicante, vero? Allora ecco gli altri requisiti necessari: età fra i 30 e i 55 anni, ottima conoscenza dell’inglese, formazione scientifica superiore, minimo due anni di esperienza professionale o un dottorato e se si hanno in saccoccia pure 1000 ore di volo come pilota ancora meglio. Le candidature si chiudono il 2 Aprile, presto!

Foto di Daniele Colucci su Unsplash

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese