Oggi su TechnoGirl

Archon Charging, la batteria esterna che si nasconde

Archon Charging, la batteria esterna che si nasconde

Hermès e-Cover Jungle Case

Hermès e-Cover Jungle Case

Le cuffie coordinate alle sneakers di Skullcandy e Supra

Le cuffie coordinate alle sneakers di Skullcandy e Supra

Archon Charging, la batteria esterna che si nasconde

Una batteria esterna è assolutamente necessaria per molti di noi, meglio ancora se wireless, e Archon Charging si spinge ancora più in là proponendone una che non ingombra neanche sul ripiano su cui la si appoggia. Già, perché va sotto il ripiano!

La nuova idea funziona esattamente come ogni batteria esterna wireless, per induzione. Ma anziché agganciarla al telefono basta posizionarla sotto il ripiano – della scrivania, del comodino, del tavolo – e far caricare il telefono tenendo sgombro lo spazio superiore.

L’energia passa attraverso la superficie di appoggio e ricarica il telefono perfettamente, come se fosse a diretto contatto. Una promessa ambiziosa, certo, e a quanto pare totalmente mantenuta, anche!

Il vantaggio principale è l’invisibilità della batteria extra che funziona discretamente senza impicciare gli spazi su cui ci muoviamo, senza il minimo ingombro. Funziona attraverso marmo, granito, vetro, plastica, quarzo e legno. Non invece attraverso il metallo.

Si aggancia sotto il tavolo tramite un pad adesivo e trasmette la carica allo smartphone attraverso 35 mm di spessore. Ricarica senza farsi vedere, lavora dietro le quinte ed è il nuovo desiderio hi-tech di tutte noi con la scrivania sempre troppo piena.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese