Oggi su TechnoGirl

Lo smartwatch che si ricarica ogni due anni

Lo smartwatch che si ricarica ogni due anni

iPhone X ha la fotocamera per i selfie

iPhone X ha la fotocamera per i selfie

App SuperPaint

App SuperPaint

Lo smartwatch che si ricarica ogni due anni

Dire orologio oggi può significare tante cose ma parlando di smartwatch non abbiano dubbi, si tratta di orologi ad alto contenuto di tecnologia. Sono decisamente smart i nuovi Swings che uniscono la classica struttura di un orologio svizzero e le tecnologie più innovative della Silicon Valley.

Si tratta in definitiva di orologi ibridi che non diventano unicamente smartwatchh come può esserlo l’iWatch di Apple ma che mantengono tutta l’eleganza e l’approccio costruttivo tipici della tradizione di orologeria più classica.

Ambedue i mondi, quello passato e quello futuro, sono fusi insieme in questi orologi dalla cassa in acciacio e con cristallo zaffiro. All’ingegneria svizzera tradizionale si sposa poi un chipset di ultima generazione. Così l’orologio offre una doppia lettura, quella classica e quella data dalle funzioni di uno smartwatch.

Il vero punto di forza di questi orologi però sta nella possibilità di ricaricarlo addirittura ogni due anni. Proprio così: abituati come siamo a dover ricaricare i nostri device almeno una volta al giorno ci sembra quasi impossibile, eppure è vero.

I modelli disponibili sono diversi, adatti a lui come a lei. Il quadrante appare in tutto classico ma nasconde funzioni smart. L’orologio infatti è in grado di collegarsi allo smartphone e ricevere notifiche, funziona come fitness tracker, monitora il sonno, permette di risponde alle telefonate e di controllare la musica, addirittura di scattare un selfie da remoto come fosse un telecomando.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese