Oggi su TechnoGirl

Quali sono gli activity tracker più venduti e perché sceglierli

Quali sono gli activity tracker più venduti e perché sceglierli

Dyson brevetta le cuffie con maschera che purifica l’aria

Dyson brevetta le cuffie con maschera che purifica l’aria

Le cover con cordoncino di Stradivarius: mai senza smartphone

Le cover con cordoncino di Stradivarius: mai senza smartphone

I tuoi fatti privati su Facebook

Facebook privacy

C’è poco da fare, se ti iscrivi a Facebook accetti che i fatti tuoi, almeno quelli che decidi di condividere, saranno i fatti di tutti. Ma tante volte non ci si rende veramento conto della portata di un social network nella propria vita, non solo da un punto di vista puramente sociale e relazionale ma proprio… personale.

Vi siete certo già domandati cosa faccia Facebook con i nostri dati personali ma avete mai pensato che in realtà Mr. Zuck sa di noi molto più di quanto non abbiamo esplicitamente acconsentito a dichiarare? Di fatto ogni comportamento sul social network viene in qualche modo analizzato, per esempio a fini di profiling: non per nulla la pubblicità che vedete a fianco sulla vostra bacheca è coerente con quello che pubblicate o commentate.

Buzzfeed ha provato a stilare una (lunga!) lista di tutto ciò che Facebook sa di voi. E no, non si tratta solo di nome e cognome, età e data di nascita, localizzazioni e lingue che sapete parlare o quanti sono i vostri amici e in che angoli del mondo si trovano, che scuola avete frequentato e se vi siete laureati.

Conosce anche i vostri gusti più intimi, le vostre preferenze politiche, il vostro orientamento religioso. Cosa avete deciso di indossare per un certo evento, cosa guardate in tv e al cinema, cosa leggete e cosa criticate. Anche se litigate con qualcuno. Quanto a lungo riuscite a correre e cosa fate il venerdì sera. Niente di nuovo, direte voi, ma a vedere tutto insieme non fa un po’ impressione?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese