Oggi su TechnoGirl

Nextdoor, l’app per fare amicizia col vicinato

Nextdoor, l’app per fare amicizia col vicinato

L’albero di Natale quest’anno si compra su Amazon

L’albero di Natale quest’anno si compra su Amazon

Nuovi iPhone XS, ecco le novità

Nuovi iPhone XS, ecco le novità

Nextdoor, l’app per fare amicizia col vicinato

Negli Stati Uniti è arrivato nel 2011 ma ora è disponibile anche in Italia l’app Nextdoor nata per fare amicizia con i vicini e scambiarsi favori e prestiti nell’era contemporanea. Se prima si andava a suonare il campanello per chiedere un uovo in prestito, oggi si usa l’app…

Lo scopo è quello di creare una rete comunitaria reale mettendo in contatto, tramite app, la comunità virtuale: le persone che condividono lo stesso quartiere, la stessa via, persino lo stesso condominio si conoscono tramite Nextdoor.

Cosa si fa con l’app? Si chiede in prestito la scala o il trapano, si offre aiuto per tenere i bambini o accudire gli anziani, ci si incontra per condividere insieme l’ora in palestra o confrontarsi sui problemi del quartiere da risolvere.

Il punto di arrivo dell’app è sempre uno scambio concreto tra le persone, che si incontrano davvero dopo aver stabilito un contatto tramite Nextdoor. In Italia è arrivata da pochissimo ma ha già all’attivo circa 30 mila utenti. È il momento di farne parte e scoprire che il vicino che sembrava così scorbutico può essere un ottimo amico su cui contare.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati del mese